Le pitture naturali

È questo il momento di tinteggiare i muri anneriti dai caloriferi. Perché non orientarsi verso una scelta bio? Ecco alcuni spunti per scegliere bene. Intanto la buona notizia: dal 1 gennaio 2010 è entrata la nuova normativa europea con limiti precisi per i composti organici volatili (VOC) nelle pitture murali: la nuova soglia di tolleranza è fissata a 30 grammi per litro.

A cura della redazione 25 Oct 2017
Le pitture naturali

I composti organici volatili (Voc) sono quelle sostanze che evaporano dalla pittura e che noi respiriamo, per finire poi disperse nell’atmosfera. Non tutti i Voc sono uguali, in questa categoria finiscono anche gli oli essenziali, ma mentre per questi ultimi occorrono poche ore per dissolversi, al toluene occorrono quasi due anni e ai Cfc (cloro-fluoro carburi) fino a 4500 anni, con i danni che ben sappiamo per la fascia di ozono. Un’etichetta con la scritta “zero Voc” è quindi benvenuta, ma non è sufficiente. Non ci dice nulla in effetti delle resine petrolchimiche, magari prodotte a partire da monomeri che possono sviluppare diossina e altre sostanze pericolose in caso di incendio o smaltimento in inceneritore. Parliamo di resine acriliche, vinilversatati, alchidiche, epossidiche, silossaniche, siliconiche, che dopo qualche anno cominciano a degradarsi rilasciando polveri che poi respiriamo. Una pittura veramente naturale avrà in etichetta tutti gli ingredienti che la compongono e che sono radicalmente diverse: parliamo per esempio di latte, caseina, talco, olio di lino cotto, amido, glicerina. Le tonalità volute si ottengono con pigmenti vegetali: il blu del guado, un fiore conosciuto fin dall’antichità, il verde della clorofilla, il giallo del cartamo, una specie di zafferano. Oppure la terra di Siena, l’ocra avana di Francia o il rosso Ercolano. Dipingendo la casa ci sentiremo un po’ Giotto e un po’ Van Gogh, ma saremo sicuri di respirare sostanze naturali. Anche i nostri muri ci ringrazieranno perché la traspirabilità dei muri con queste pitture migliora e quindi anche la gestione dell’umidità e la durata nel tempo.

DBN Magazine Partner

Articoli correlati

  • Le pitture naturali Le tisane tuttofare

    Le tisane depurano, disintossicano, sgonfiano, combattono la cellulite, rilassano e saziano. Coadiuvate da una dieta mirata e da una sana attività sportiva aiutano anche a dimagrire poiché favoriscono l'aumento del metabolismo, contribuendo a bruciare i grassi e ad alleviare il senso di fame. Contengono oli essenziali, alcaloidi, vitamine, minerali, oligoelementi.

  • Le pitture naturali Oli essenziali: doposole naturali

    Gli oli essenziali e i migliori ritrovati erboristici per rimettere in carreggiata la pelle: come potenziare gli effetti di una crema già in nostro possesso e in alcuni casi sostituirla. 

  • Le pitture naturali Idratazione... Essenziale

    Gli oli essenziali e i migliori ritrovati erboristici per rimettere in carreggiata la pelle: come potenziare gli effetti di una crema già in nostro possesso e in alcuni casi sostituirla. 

Contatti

Via Taormina, 11 - 20159 Milano
Mobile: 3927293728

Resta in contatto:

Informazioni:

Copyright © NaturalMag. Tutti i dirittti sono riservati.
E' vietata la riproduzione anche parziale senza autorizzazione della casa editrice.
Designed by Movie&Web