Acqua: tra mito e realtà

Elisir di bellezza, in grado di illuminare la pelle e di snellire il corpo, l'acqua ormai è considerata una panacea per molte imperfezioni. Ma è sempre vero? Ci siamo chiesti cosa c'è di vero in tutto questo e abbiamo fatto una piccola indagine... Ecco le nostre verità.

A cura della redazione 15 Oct 2017
Acqua: tra mito e realtà

Negli ultimi anni le proprietà benefiche dell'acqua sembrano essersi moltiplicate: ci mantiene idratati permettendo alla nostra pelle di conservare più lungo l'elasticità; ci depura da scorie e tossine, riducendo la cellulite e mantenendoci più sani e in definitiva più belli. Ed ecco che tutti ci stiamo dotando dell'inseparabile bottiglietta di minerale naturale da mezzo litro, per raggiungere in una giornata i famigerati due litri d'acqua. La magica quota che ormai è universalmente riconosciuta come il minimo per mantenersi... puliti dentro e belli fuori. Certo bere tutta quell'acqua non è uno scherzo, specie quando il clima esterno è umido freddo e piovoso. Eppure siamo in molti a sottoporci a questa estenuante routine, a volte addirittura andando a cercare le varietà di acqua povere di sodio, che assommerebbero agli altri vantaggi quello di combattere la ritenzione idrica. Ma siamo proprio sicuri che l'acqua abbia questi effetti miracolosi? Ci siamo chiesti cosa c'è di vero in tutto questo e abbiamo fatto una piccola indagine...

 

VERO

Bere aiuta a eliminare le tossine. Proprio così, permette agli organi del nostro corpo, come fegato e reni, di smaltire più facilmente gli scarti del nostro organismo.

L'idratazione interna combatte la stitichezza. Sì, bere molta acqua facilita il transito intestinale. Se poi si beve acqua tiepida la mattina a digiuno si mette in moto la peristalsi intestinale.

In aereo è importante bere spesso. È vero, durante il volo si soffre spesso di disidratazione. Non è solo a causa dell'aria condizionata, anche l'altitudine e la pressurizzazione fanno la loro parte. Niente alcolici quindi, che hanno un effetto contrario, ma molta acqua e crema idratante per il viso.

D'estate è importante bere molto. In questo caso è vero, specie quando si sta all'aperto, si fa sport e si suda molto, reintegrare i liquidi è decisamente importante. In questo caso integratori di Sali di magnesio e potassio sono utilissimi.

 

FALSO

È necessario bere almeno 2 litri d'acqua al giorno. In realtà quello che è importante per la salute è che ci sia un equilibrio fra l'acqua assunta e quella espulsa. Una quantità che varia In base al clima, all'attività svolta e alle caratteristiche di ogni persona. Si calcola in media una necessità di 3 litri per gli uomini e due per le donne. Ma la maggior parte dell'acqua necessaria viene assunta attraverso l'alimentazione: bevande, frutta e verdura naturalmente, ma anche carne e formaggi hanno la loro quota d'acqua. Per cui ne basta una dose decisamente minore.

L'acqua povera di sodio combatte la cellulite. In realtà la differenza fra un'acqua e l'altra non è particolarmente significativa, considerato che si tratta di milligrammi, un ordine di grandezza che non influisce sul consumo giornaliero. Eliminare i salumi e ridurre di qualche grammo il sale impiegato in cucina ha effetti decisamente più incisivi.

Bere molto sconfigge la ritenzione idrica. L'acqua passa e va, quello che causa la ritenzione è la quantità di sale e zucchero che introduciamo con i cibi. Sono questi due elementi infatti che attirano l'acqua e la trattengono, determinando la fastidiosa buccia d'arancia.

Meglio non bere durante i pasti. Specie quando si mangiano cibi secchi o coriacei, al contrario, l'azione ammorbidente dell'acqua aiuta sia la deglutizione, sia la digestione. L'importante è non esagerare.

L'acqua frizzante fa digerire. Non è così, semplicemente l'anidride carbonica favorisce, dilatando lo stomaco, favorisce l'espulsione dei gas. Ma questo non significa digerire.

DBN Magazine Partner

Articoli correlati

  • Acqua: tra mito e realtà Rimedi naturali... Antigelo

    Per combattere con efficacia i malanni di stagione, possiamo ricorrere ai rimedi naturali. Intramontabili, efficaci e senza effetti collaterali.

  • Acqua: tra mito e realtà Imperdibili bacche di Goji

    Ultimamente le si ritrova dappertutto: nelle tisane, nelle barrette, nei succhi, nelle marmellate e perfino nelle creme antietà. La ragione di tanto successo sta nella eccezionale quantità di antiossidanti di questo superalimento

  • Acqua: tra mito e realtà Spesa di stagione: melograno

    Il melograno (Punica Granatum) è una pianta originaria dell’Asia sud-occidentale, diffusa oggi anche in Italia soprattutto a scopo decorativo. Per gli antichi è da sempre un frutto carico di significati:

Contatti

Via Taormina, 11 - 20159 Milano
Mobile: 3927293728

Resta in contatto:

Informazioni:

Copyright © NaturalMag. Tutti i dirittti sono riservati.
E' vietata la riproduzione anche parziale senza autorizzazione della casa editrice.
Designed by Movie&Web