Etichetta trasparente: escina

L'Escina è uno dei principi attivi dell’ippocastano ed è composta da un insieme di saponine grezze, tra cui la Beta-Escina, che è la principale molecola responsabile degli effetti vasoprotettori. Viene estratta dalla corteccia, dalle foglie e dai semi (dove risiede la concentrazione maggiore del principio attivo) dell’ippocastano (Aesculus Hippocastanum).

A cura della redazione 28 Oct 2017
Etichetta trasparente: escina

 Tra le innumerevoli proprietà benefiche per l’organismo, oltre alla già citata azione vasoprotettrice (e vasocostrittrice: la Escina fluidifica il sangue) l’estratto di Ippocastano può vantare un’azione antinfiammatoria e antiossidante. Un toccasana anche per il sistema circolatorio, aumenta la resistenza dei capillari di solito fragili e favorisce l’eliminazione dei liquidi in eccesso nel nostro corpo, che sedimentano per stress ossidativo e accumulo lasciando alla lunga strascichi non molto benevoli. Toccasana per la circolazione, è integrata in numerosi composti decongestionanti contro gonfiori e spossatezza, per donare elasticità e tonicità anche alle pelli più stressate. 
Possiamo trovarla nell’INCI di molte pomate per edemi, echimosi, ma anche per contrastare l’eccesso delle vene varicose. Molto utilizzata infatti nella dermocosmesi degli arti inferiori, la si trova spesso in abbinamento a principi attivi ed estratti provenienti dall’edera, altra pianta detossificante.  
La si ritrova poi nelle creme anticellulite: asciuga e snellisce gambe e glutei, riducendo gli effetti antiestetici più noti come quello a buccia d’arancia ed eliminando i liquidi di ristagno accumulatisi nei tessuti.

DBN Magazine Partner

Articoli correlati

  • Etichetta trasparente: escina Contro le malattie stagionali

    Il passaggio dalla stagione invernale a quella primaverile può essere una condizione destabilizzante per l’organismo.

  • Etichetta trasparente: escina Malattie stagionali addio

     

    Con la Rhodiola rosea lo stress e la stanchezza hanno vita breve. Rinforza il sistema immunitario e aumenta la resistenza agli stimoli esterni e in primavera ce ne sono davvero molti.

  • Etichetta trasparente: escina La tua pietra di primavera

    La terra è composta per l'85% di cristalli, un mondo vasto e meraviglioso, spesso sconosciuto ai più, che si fermano a diamanti, zaffiri, topazi, smeraldi e rubini. Molte pietre semipreziose invece sono, non solo belle, ma anche ricche di benefiche proprietà

Contatti

Via Taormina, 11 - 20159 Milano
Mobile: 3927293728

Resta in contatto:

Informazioni:

Copyright © NaturalMag. Tutti i dirittti sono riservati.
E' vietata la riproduzione anche parziale senza autorizzazione della casa editrice.
Designed by Movie&Web