Sciare d'estate

Il ghiacciaio dello Stelvio è la più vasta area sciabile estiva delle Alpi. Aperto da maggio a novembre vi permetterà di praticare lo sci estivo in uno splendido ambiente d’alta quota, circondati dalle imponenti vette del gruppo Ortles-Cevedale.

A cura della redazione 01 Jun 2017
Sciare d'estate

Vi aspettano oltre venti km di piste tra i 2758 metri del Passo e i 3450 del Monte Cristallo dove anche i grandi campioni dello sci preparano la nuova stagione agonistica.

Il Passo Stelvio non è solo sci estivo: Stelvio è anche sinonimo di grande ciclismo lungo i tornanti della spettacolare strada voluta dall’imperatore Francesco II d’Austria, di escursioni nella natura incontaminata del Parco Nazionale, di percorsi e siti storici legati agli eventi della prima guerra mondiale dove sono ancora ben evidenti i resti delle trincee e delle fortificazioni realizzate.

La vacanza al Passo Stelvio accontenta davvero tutti. Per il relax c’è solo l’imbarazzo della scelta: il silenzio e la quiete in alta montagna certamente non mancano.

DBN Magazine Partner

Articoli correlati

  • Sciare d'estate Bucato ad impatto zero

    3 consigli per lavare i capi sfruttando al meglio le potenzialità della lavatrice e dei detersivi che abbiamo in casa, risparmiando soldi ed energia.

  • Sciare d'estate Un'antica storia di colori naturali

    Conosciute e adoperate sin dalla preistoria, le piante tintorie costituiscono una riserva di coloranti naturali poco utilizzata nel ciclo produttivo industriale per via della bassa resa produttiva, ma altamente conveniente per l’impatto ambientale e per la salute. L’attuale Politica Agricola Comune (PAC) ne promuove l’utilizzo e lo sviluppo con piani di produzione multifunzionale, mirati ad evitare il sovrasfruttamento di una risorsa / prodotto in un unico comparto produttivo (ad esempio le piante officinali come mera produzione alimentare). Anche per questo motivo, la superficie di terreno agricolo convertita alle erbe officinali, soprattutto in aree ad agricoltura avanzata, è in aumento e si stima che interessi circa 70.000 ettari del territorio europeo dei quali, secondo i dati forniti dall’ultima grande ricerca IFOAM (2008), 29.054 ettari sarebbero condotti secondo le regole dell’agricoltura biologica. In Italia, le specie maggiormente coltivate sono frassino da manna, iperico, lavanda, liquirizia e menta piperita.

  • Sciare d'estate I temibili 13

    Sono tra gli ingredienti più utilizzati nei cosmetici, dagli effetti non sempre benefici e sotto osservazione da parte del Comitato permanente per i prodotti cosmetici della Commissione Europea.

Contatti

Via Taormina, 11 - 20159 Milano
Mobile: 3927293728

Resta in contatto:

Informazioni:

Copyright © NaturalMag. Tutti i dirittti sono riservati.
E' vietata la riproduzione anche parziale senza autorizzazione della casa editrice.
Designed by Movie&Web